Concorso Scuola 2020

Concorso Scuola 2020

LE NOSTRE AZIONI

Come noto sono stati pubblicati in Gazzetta Ufficiale n. 34 del 28 aprile 2020 i quattro decreti di indizione dei concorsi per il personale docente, finalizzati al reclutamento e all’immissione in ruolo degli insegnanti nonché all’accesso ai percorsi di abilitazione all’insegnamento.

Lo Studio già nei giorni scorsi aveva pubblicato una panoramica sulle procedure rinvenibile a questo link.

Nell’immediato, rilevate plurime illegittimità, riteniamo che vi siano molteplici categorie tutelabili e per cui proporre ricorso sin da ora, pur riservandoci la facoltà  di individuare altre possibili azioni anche sulla base delle vostre segnalazioni.

Lo studio valuterà anche azioni individuali per eventuali problematiche peculiari.

L’obiettivo della presente azione è quello di far partecipare alle procedure i ricorrenti alle concorsuali da cui sono esclusi.

    Ricorso per la partecipazione al concorso ORDINARIO posto sostegno (infanzia e primaria) per gli insegnanti abilitati che svolgono servizio sul sostegno da almeno tre anni senza specializzazione e che, dunque, sono specializzati sul campo.

    Ricorso per la partecipazione al concorso straordinario per coloro che posseggono l'idoneità all'insegnamento, due anni di servizio su altro grado (es. infanzia o primaria) e un terzo anno di servizio nel grado di scuola ambito.

    Ricorso per la partecipazione al concorso ORDINARIO posto sostegno (secondaria di primo e secondo grado) per gli insegnanti abilitati che svolgono servizio sul sostegno senza specializzazione da almeno tre anni e che, dunque, sono specializzati sul campo.

    Ricorso per la partecipazione al concorso ORDINARIO posto sostegno (secondaria di primo e secondo grado) per gli insegnanti abilitati che svolgono servizio da almeno tre anni e che, senza specializzazione, hanno lavorato almeno un anno sul sostegno.

    Ricorso volto alla partecipazione al concorso straordinario ABILITANTE per coloro che hanno maturato il requisito di tre anni di servizio ma svolti tutti sul sostegno con nomina dalle graduatorie disciplinari e che, dunque, non hanno il requisito (b) almeno una annualità di servizio sulla specifica classe) per partecipare al concorso sulla materia.

    Ricorso volto alla partecipazione alla procedura concorsuale per coloro che abbiano presentato domanda di riconoscimento dell’abilitazione all’ insegnamento conseguita in Romania e che si siano visti opporre un provvedimento di rigetto dal Ministero impugnato tempestivamente e su cui non sia ancora intervenuto un provvedimento della Giustizia Amministrativa.

    Ricorso volto alla partecipazione alla procedura concorsuale ordinaria per i Dottori di Ricerca, il cui titolo non viene ritenuto valido per la partecipazione al concorso

    Ricorso volto alla partecipazione al concorso straordinario sul sostegno per chi ha tre anni di servizio nel sostegno ma non è specializzato (fermi gli ulteriori requisiti cioè il possesso congiunto di  b) almeno una annualità di servizio sulla tipologia di posto -necessariamente posseduta da chi rientra nella presente categoria - , c) titolo di accesso alla classe)

    Ricorso volto alla partecipazione al concorso straordinario su posto comune per coloro che hanno maturato il requisito di tre anni di servizio ma svolti tutti sul sostegno con nomina dalle graduatorie disciplinari e che, dunque, non hanno il requisito (b) almeno una annualità di servizio sulla specifica classe) per partecipare al concorso sulla materia - Decreto 510.

    Ricorso per il riconoscimento del servizio prestato nelle scuole comunali per coloro che completano il requisito dei tre anni di servizio (fermo il possesso degli ulteriori requisiti) in virtù del servizio svolto presso istituti comunali (si veda anche ricorso U) -  Decreto 510.

    Ricorso volto alla partecipazione al concorso per la scuola primaria per il personale educativo abilitato tramite il concorso del 2000 - Decreto 498.

    Ricorso volto alla partecipazione al concorso sul sostegno per grado diverso rispetto a quello per cui si è specializzati (fermi gli ulteriori requisiti cioè il possesso congiunto di a) 3 anni di servizio anche non consecutivi tra il 2008/2009 e il 2019/2020 su posti comuni o di sostegno b) almeno una annualità di servizio sulla tipologia di posto, c) titolo di accesso alla classe) – Decreto 510.

    Ricorso per il riconoscimento del servizio prestato nelle scuole paritarie per coloro che completano il requisito dei tre anni di servizio (fermo il possesso degli ulteriori requisiti) in virtù del servizio svolto presso istituti paritari ritenuto valido solo per il conseguimento dell’abilitazione (si veda anche ricorso G) -  Decreto 510.

    Ricorso per il riconoscimento del servizio prestato nelle scuole paritarie per coloro che hanno svolto tre anni di servizio (fermo il possesso degli ulteriori requisiti) esclusivamente negli istituti paritari (si veda anche ricorso F) -  Decreto 510.

    Ricorso volto alla partecipazione al concorso sul sostegno per gli idonei non vincitori al TFA IV ciclo (si veda anche ricorso V e ricorso X) con una annualità di servizio maturata sul sostegno (per il grado di scuola ambito) senza specializzazione (fermi gli ulteriori requisiti cioè il possesso congiunto di a) 3 anni di servizio anche non consecutivi tra il 2008/2009 e il 2019/2020 su posti comuni o di sostegno b) almeno una annualità di servizio sulla tipologia di posto, c) titolo di accesso alla classe) - decreto 510.

    Ricorso per gli insegnanti che posseggono i requisiti previsti dal Ministero ma che raggiungono i tre anni computando il servizio svolto prima dell’a.s. 2008/2009.

    Ricorso per i docenti della classe A066 (Trattamento testi/Informatica) che non avendo anche il titolo di laurea richiesto per la A041 restano esclusi dal concorso (il Ministero ha stabilito che i docenti idonei per la classe A066 ad esaurimento potranno partecipare al concorso facendo confluire il proprio servizio sulla classe A041 purché siano in possesso del titolo di accesso alla medesima classe cioè laurea in Informatica).

    Ricorso volto alla partecipazione al concorso per chi completa il requisito dei tre anni di servizio in virtù del servizio svolto nei percorsi IEFP (si veda anche ricorso T) – percorsi di istruzione e formazione professionale - (fermi gli ulteriori requisiti cioè il possesso congiunto di b) almeno una annualità di servizio sulla specifica classe o tipologia di posto, c) titolo di accesso alla classe) - decreto 510.

    Ricorso volto alla partecipazione al concorso per chi completa il requisito dei tre anni di servizio in virtù del servizio svolto come docente di religione cattolica (fermi gli ulteriori requisiti cioè il possesso congiunto di b) almeno una annualità di servizio sulla specifica classe o tipologia di posto, c) titolo di accesso alla classe) - decreto 510.

    Ricorso volto alla partecipazione al concorso straordinario per coloro che sono ritenuti privi del requisito delle tre annualità di servizio in quanto prestato con interruzione anche di pochi giorni e pertanto svolto in difformità dell’art. 11 comma 14 L. 124/1999 che prevede “è considerato come anno scolastico intero se ha avuto la durata di almeno 180 giorni oppure se il servizio sia stato prestato ininterrottamente dal 1 febbraio fino al termine delle operazioni di scrutinio finale”. Per tale azione è consigliato il ricorso individuale.

    Ricorso volto alla partecipazione al concorso per coloro che hanno maturato complessivamente 540 giorni di servizio tra il 2008/2009 e il 2019/2020 (fermi gli ulteriori requisiti cioè il possesso congiunto di b) almeno una annualità di servizio sulla specifica classe o tipologia di posto, c) titolo di accesso alla classe) - decreto 510.

    Ricorso per gli insegnanti con servizio svolto per la classe A029 ma che intendono partecipare al concorso per la classe di concorso A030 senza servizio specifico (fermi gli ulteriori requisiti cioè il possesso congiunto di a) 3 anni di servizio anche non consecutivi tra il 2008/2009 e il 2019/2020 su posti comuni o di sostegno c) titolo di accesso alla classe) - Decreto 510.

    Ricorso per la partecipazione al concorso degli insegnanti che, pur essendo di ruolo, non hanno maturato il requisito dell’anno di servizio specifico sulla classe per cui intendono concorrere (fermi gli ulteriori requisiti cioè il possesso congiunto di a) 3 anni di servizio anche non consecutivi tra il 2008/2009 e il 2019/2020 su posti comuni o di sostegno c) titolo di accesso alla classe) - Decreto 510.

    Ricorso per consentire ai docenti con titoli AFAM, relativamente alle classi di concorso dei licei musicali, di partecipare in virtù dei titoli conseguiti secondo la normativa previgente al D.P.R. n. 19/2016 e al D., n. 59/2017.

    Ricorso per chi è in procinto di conseguire il 24 CFU ma non lo farà prima del termine ultimo di presentazione della domanda bensì entro la data di svolgimento della prima prova concorsuale – Decreto 499. Per tale azione è consigliato il ricorso individuale.

    Ricorso per partecipare per più classi di concorso per cui si è in possesso di abilitazione/idoneità (a seconda del concorso a cui si vuole partecipare) per il medesimo grado (solo posto comune) - Decreto 210, Decreto n. 499/2020, Decreto n. 497/2020.

    Ricorso volto alla partecipazione al concorso per chi ha tre anni di servizio esclusivamente nei percorsi IEFP (si veda anche ricorso K) – percorsi di istruzione e formazione professionale - (fermi gli ulteriori requisiti cioè il possesso congiunto di b) almeno una annualità di servizio sulla specifica classe o tipologia di posto, c) titolo di accesso alla classe) - decreto 510.

    Ricorso per il riconoscimento del servizio prestato nelle scuole comunali (si veda anche ricorso c) per coloro che hanno i tre anni di servizio (fermo il possesso degli ulteriori requisiti) esclusivamente presso istituti comunali - Decreto 510.

    Ricorso volto alla partecipazione al concorso ORDINARIO (primaria e infanzia) sul sostegno per gli idonei non vincitori al TFA IV ciclo (si veda anche ricorso X e ricorso H) con almeno una annualità di servizio maturata sul sostegno (per il grado di scuola ambito) senza specializzazione (fermi gli ulteriori requisiti richiesti).

    Ricorso volto alla partecipazione al concorso sul sostegno per chi ha un anno di servizio nel sostegno ma non è specializzato (fermi gli ulteriori requisiti cioè il possesso congiunto di a) 3 anni di servizio anche non consecutivi tra il 2008/2009 e il 2019/2020 su posti comuni o di sostegno - compreso il predetto anno sul sostegno - c) titolo di accesso alla classe) - Decreto 510.

    Ricorso volto alla partecipazione al concorso ORDINARIO (secondaria di primo e secondo grado) sul sostegno per gli idonei non vincitori al TFA IV ciclo (si veda anche ricorso V e ricorso H) con almeno una annualità di servizio maturata sul sostegno (per il grado di scuola ambito) senza specializzazione (fermi gli ulteriori requisiti richiesti).

    Ricorso volto al riconoscimento per il concorso ORDINARIO posto comune (infanzia e primaria) del servizio prestato sul sostegno con nomina da graduatoria disciplinare, ai fini del computo del punteggio

    Ricorso per chi raggiunge le tre annualità di servizio considerando il servizio svolto in "alternativa alla religione cattolica", fermo restando gli ulteriori requisiti previsti dal bando.

Visite oggi 32

Visite Globali 3116442